DUBAI la cittą futuristica del business

É stato infatti inaugurato recentemente il più alto del mondo, il Burj Khalifa Dubai, più di 180 piani con ascensori che salgono alla velocità della luce. Ma questo è solo uno dei tanti record che la città si prefigge di raggiungere nel giro di pochi anni. Il più incredibile quello di costruire una pista da sci per poter ospitare nel 2024 le olipimpiadi invernali!

Dubai

Sono nuove, tantissime e decisamente molto personalizzate tutte le costruzioni a partire dalla metropolitana che attraversa tutta la città ai grandissimi e fornitissimi centri commerciali con i marchi più famosi al mondo, per non parlare degli alberghi di lusso e dei grattacieli che si stagliano nel cielo azzurro dell’emirato, come la famosa “Vela” o la torre che si contorce, l’Atlantic o la Pavarotti Tower che sarà costruita dal Gruppo Ellebiemme e diventerà un punto di riferimento molto importante per il mercato arabo per tutto ciò che è made in Italy e un centro di grande interesse internazionale per il museo dedicato al tenore più famoso al mondo.
Oltre alla Pavarotti Tower, Ellebiemme propone per chi vuole investire in quella che molti definiscono la nuova Montecarlo, altre soluzioni già pronte come la tower Mag 218 o in avanzato stato di realizzazione come la tower “Dolce Vita” a Dubai Marina.

Il viaggio realizzato recentemente da un piccolo gruppo di Profilo Donna, ha fatto da apri-pista per toccare con mano questa realtà in continua evoluzione e che lascia senza fiato per la straordinaria capacità dell’uomo di trasformare il deserto in una grande metropoli in così pochi anni!
La prima sensazione arrivando in albergo dall’areoporto è stata quella di essere catapultati in un film futuristico dove potrebbe apparire da un momento all’altro James Bond: da un lato sulla road principale mancano solo automobiline voltanti per essere in una pellicola di fantascienza come Blade runner, dall’altra l’opulenza degli arredi con enormi acquari, gli yacths e gli elicotteri che atterrano sui lussuosissimi alberghi non può che ricollegarci al mitico agente 007...
Tutto è stato fatto per stupire: dalla ricchezza dei materiali, alla grandiosità dei progetti. Immagino che qui molti ingegneri e architetti abbiano fatto la loro fortuna, anche con progetti irrealizzabili da altre parti del mondo!

Tornando alla Pavarotti Tower, presentata alla XX edizione di Profilo Donna in memoria di Luciano Pavarotti, ricordiamo che avrà caratteristiche molto particolari e tutti i piani dedicati ognuno ad una famosa opera lirica interpretata dal Maestro, saranno disegnati da Ettore Mocchetti.
Ellebiemme sta impegnandosi perchè vengano rispettati i tempi di consegna della famosa Tower per dare impulso e un importante aspetto culturale all’emirato. Lo sceicco di Dubai Mohamed Bin Rashid Al Maktoum, la cui moglie Haya amica di Nicoletta Mantovani, ha apprezzato moltissimo l’idea di dedicare un grattacielo al Tenorissimo nella loro terra.
Questo progetto ha già attirato l’attenzione di molti investitori per la sua unicità e per il prestigio che ricoprirà a Dubai. Si prevedono migliaia di visitatori all’anno sia per l’attrattiva del museo che di clienti del ristorante Big Luciano che proporrà specialità tipiche della cucina emiliana inoltre gli appartamenti che verranno realizzati avranno un sapore made in Italy che arricchirà lo stile dei grattacieli dell’emirato con un tocco di stile inconfondibile del noto architetto Mocchetti.

Dubai

Per chi vuole conoscere da vicino le varie interessanti opportunità di investimento, Ellebiemme è indubbiamente un punto di riferimento importante in loco che accoglie e organizza viaggi per far “assaporare” questa realtà, inimmaginabile se non la si tocca con mano...
L’accoglienza e la gestione di Ellebiemme per tutti coloro che vorranno rendersi conto di persona delle opportunità che offre questo emirato, è davvero molto efficente sotto tutti i punti di vista; sia per quanto riguarda il vero e proprio alloggiamento che per quanto riguarda il business. Uno staff di costruttori, ingegneri e manager, vi spiegherà nei dettagli quali sono i trend del momento, le costruzioni disponibili chiavi in mano e quelle in cantiere che saranno pronte nel giro dei prossimi due o tre anni.
Partendo da questo presupposto, la possibilità di investire a Dubai apre scenari molto interessanti per chi vuole attivare affari con i paesi arabi. Il mercato medio orientale è particolarmente interessato a tutto ciò che è made in Italy e le possibilità di inserimento è molto alta per tutti i settori merceologici.
Tra l’altro volare con Emirates è davvero molto comodo; il viaggio dall’Italia è di sole 5 ore e vivere questa esperienza può aprire nuovi orizzonti sia per affari che per vacanze di lusso.

Rimanendo in Italia, Ellebiemme ha programmato lo scorso gennaio, la presentazione del progetto Pavarotti Ski resort per tutta la rete vendita nazionale. Il progetto di Fanano che sarà dotato di un hotel SPA e appartamenti direttamente sulle piste da sci, sempre dedicato alla memoria di Luciano Pavarotti, sarà adattissimo per le famiglie e per tutti gli amanti dello sci in inverno e dei giri in mountain bike in estate.

Qui le opportunità sono davvero alla portata di tutti e per avere maggiori informazioni basta telefonare alla sede regionale di Ellebiemme a Modena in Via Saragozza 130, tel. 059-224265, manager Stefano Barberini cell. 340-1571447.

ELLEBIEMME
Sede di Modena: via Saragozza, 130
Tel. 059 224 265 
modena@ellebiemme.com
www.ellebiemme.com



 
Powered by Main Street Modena